Conosciamoci

scorcio di Cingoli

Il palazzo del B&B

Il Palazzo sede del B&B è del XVI° sec. Ristrutturato di recente, fu dimora della famiglia Cima delle Stelle, discendente dagli antichi e nobili Cima. Degna di nota l’epigrafe “Cane tibi et musis” sull’architrave in pietra di quello che fu il portale d’ingresso. Nella cattedrale  si conserva il monumento sepolcrale del benefattore Francesco Cima delle Stelle.

L’edificio, ubicato nel centro storico, offre molte opportunità: la farmacia al piano terra dello stesso palazzo, la banca di fronte e due ottimi ristoranti tipici a circa cento metri. L’Ufficio turistico e negozi di ogni tipo completano il quadro.

S.Domenico, depositaria della famosa tela “La Madonna del Rosario” di L. Lotto. A vista il Palazzo comunale e la Chiesa Cattedrale sulla piazza principale del paese.

Facendo due passi, si possono vedere i più importanti palazzi d’epoca e godere – da un’ampia terrazza medioevale – dell’immenso panorama sulla Regione e sul mare Adriatico, simbolo e vanto della città di Cingoli, chiamata, appunto, Balcone delle Marche

Periodo apertura: in modo saltuario e non continuativo, su richiesta. Chiusura dal 10 al 31 gennaio

OFFERTE SPECIALI DA 1° APRILE A 30 GIUGNO E DA 15 SETTEMBRE A 15 OTTOBRE
ESCLUSE FESTIVITA’ SOLENNI E/O INIZIATIVE PARTICOLARI

1 – Sconto del 10% alle coppie che pernottano più di quattro giorni.

2 – Sconto del 10% alle due coppie che pernottano, almeno due giorni, nel miniappartamento formato da vestibolo, due camere matrimoniali e bagno unico.

3 – Lo sconto speciale del 10% assorbe qualsiasi eventuale altro benefit.

NB Penale pari al 50% del costo dell’intero soggiorno, a carico dell’ospite che disdetta la prenotazione, per qualsiasi motivo, entro i quattro giorni antecedenti quello dell’arrivo.

Lascia un commento